CHIUSURA ANNATA SCIISTICA 2024

Imparare a fare i conti con i propri limiti, lo sanno bene i Carabinieri che presidiano quei territori.

La loro storia ha origini antiche, nasce con l’Arma stessa nel 1814, e con i tradizionali reparti a cavallo e le unità a piedi.

Allora il piccolo Stato sabaudo era costituito soprattutto da zone montane, pertanto si impose subito la necessità di assegnare, alle centinaia di Stazioni dislocate sulle Alpi, Carabinieri in grado di agire in un ambiente poco accogliente, capaci di sopportare i rigori del clima, così come le fatiche delle lunghe perlustrazioni in terreni inospitali.

Fu a partire dal secondo dopoguerra, con l’incremento del turismo, che si accentuarono gli impegni dei Carabinieri delle Stazioni alpine e appenniniche nelle operazioni di soccorso e di salvataggio.

Oggi pubblichiamo alcune foto della chiusura annata sciistica a LADURNS Colle Isarco,  con i Carabinieri della Montagna, attività a cui ha partecipato la Sezione A.N.C. di Maserà di Padova.

 

Immagini collegate: